Partnership fra ReteArchitetti ed Arredamont 2016

In questa sezione vi presentiamo Arredamont 2016.

Arredamont, il Salone dell’abitare e dell’arredare in montagna. Un’esposizione a tutto tondo di arredamento, complementi, tessuti, oggettistica: cose tipiche degli ambienti delle aree alpine. E non solo per case di abitazione, ma anche per alberghi e ristoranti.

Ritenendo la manifestazione d’interesse, il network sosterrà l’evento in veste di media partner.

Arredamont si terrà a Longarone dal 29 ottobre al 6 novembre 2016.

Di seguito la presentazione dell'evento:



LONGARONE FIERE: L’ATTESISSIMA 39. EDIZIONE DI ARREDAMONT

Molte le novità che ci riserva questa edizione di Arredamont, il Salone dell’abitare e dell’arredare in montagna che si apre sabato 29 ottobre nel Quartiere a Longarone Fiere per concludersi domenica 6 novembre prossimi. Un’esposizione a tutto tondo di arredamento, complementi, tessuti, oggettistica: cose tipiche degli ambienti delle aree alpine. E non solo per case di abitazione, ma anche per alberghi e ristoranti. Ad Arredamont si trovano sempre nuove soluzioni e idee giuste con protagonista indiscusso il legno; ma in fiera hanno spazio anche gli altri materiali naturali, dalla pietra al ferro, dal vetro alla lana lavorata nelle terre di montagna.

Chiusa infatti la 16. edizione di Sapori Italiani e Alpini, il salone dei prodotti agroalimentari tipici e della gastronomia, abbinato anche quest’anno ad Arte in Fiera Dolomiti, mostra mercato d’arte moderna e contemporanea, e all’inedita Maestri del Luppolo, dedicata ai birrifici artigianali, con un bilancio senza dubbio positivo per la rassegna, che si conferma tra gli eventi fieristici di riferimento per il settore agroalimentare e un ottimo pubblico, soprattutto nella giornata domenicale, con oltre 10.000 visitatori, fervono ora i preparativi per l’allestimento della Mostra dell’Arredare in Montagna con 17.000 metri quadri espositivi interamente occupati.

E per dare spazio anche ai piccoli artigiani di complementi d’arredo e realizzazioni artistiche la fiera ha avviato il progetto “L’Artigiano sotto l’Albero”: degli spazi, circa sei metri quadri, ai piedi di una struttura lignea a forma di albero appunto, saranno messi a disposizione del piccolo artigianato di qualità.

A completamento di un’esposizione unica nel panorama italiano, Arredamont anche quest’anno propone per i suoi visitatori importanti momenti di formazione e approfondimento, come i laboratori di Dolomiti Handmade di patchwork e quilting o gli incontri della Consociazione Italiana Tappezzieri Arredatori che racconterà il mestiere attraverso i suoi artigiani e che si terranno per tutti e nove i giorni della manifestazione.

Il nostro pubblico privilegiato rimane quello che con i materiali naturali per l’arredo delle case di montagna trova il suo feeling più profondo, grazie alla presenza dei nostri espositori e alla loro passione per la lavorazione del legno e della pietra. Con le mani, ma anche e soprattutto con la mente e il cuore... E’ questa l’anima di Arredamont, un cantiere in continua evoluzione che accoglie proposte di arredamento e costruttive, che non provengono solo dalle Dolomiti o dalla montagna veneta: le esperienze, le tradizioni, i materiali di tutte le regioni dell’arco alpino sono gli elementi sui quali si focalizza l’interesse di un pubblico che guarda con attenzione all’arredamento, ma anche agli aspetti costruttivi e agli spazi esterni alla casa. Ristrutturazioni con antichi legni originali oppure costruzioni con nuovo legname, abete e larice in particolare: è sempre il legno a dar vita a nuove idee e progetti.

E sarà sempre il legno e i suoi artigiani il tema principale che tratterà Luigi Gandi, con l’intervento di numerosi ospiti d’eccezione sia delle Istituzioni che del mondo imprenditoriale, durante la registrazione de “La Piazza” domenica 30 ottobre alle 15.30 nell’Arredamont Arena.
“Un'esposizione veramente unica – afferma il presidente di Longarone Fiere, Giorgio Balzan – che ogni anno dimostra di conquistare un pubblico sempre più esigente e qualificato, confermandosi quale punto di riferimento del settore, merito soprattutto dei nostri espositori che ne rappresentano il valore aggiunto”.

http://www.arredamont.it/